Le 10 migliori azioni da comprare per il 2019

Oggi comprare azioni online rappresenta il metodo migliore di fare affari nel nuovo millennio. Quando si va a investire, però, per mancanza di conoscenze ci si va spesso a domandare riguardo lo stato di salute delle azioni e, tra queste quali sarebbe meglio comprare.

Le migliori azioni da comprare

 Per imparare a conoscere e sapere quali azioni è meglio scegliere dobbiamo tenere presente che molte piattaforme di trading online presenti in rete, consentono di comprare e vendere un grande numero di stocks: per iscriversi alla piattaforma basta solo una firma e avere la fotocopia della propria carta d’identità, versando una quantità di denaro stabilita differente per ognuno. La società che quindi abbiamo scelto e la sua salute finanziaria,  andrà a decidere il costo delle azioni. Eccovi elencate di seguito quelle che sono secondo noi le 10 migliori azioni del 2019:

Se volete saperne di più cliccate qua

Amazon

Diventato anno dopo anno il colosso e principale re incontrastato del mondo delle vendite online, o e-commerce che dir si voglia, Amazon è una delle società più solide al mondo, cresciuta in maniera incredibile nel corso degli anni e, da quanto sembra, non destinata ad arrestarsi in breve tempo. Se volete saperne qualcosa di più su Amazon visitate la seguente pagina

Ferrari

L’azienda produttrice di automobili di lusso, nata a Maranello ormai diversi anni fa, è famosa in tutto il mondo in quanto eccellenza italiana

Fin dal 2016 la Ferrari ha fatto registrare bilanci molto positivi, e il marchio italiano è ad oggi uno dei più grandi capostipiti dell’eccellenza italiana nel mondo e sinonimo di sicurezza e qualità.

Snapchat

Snapchat è un social network gratuito esclusivo per smartphone e tablet, creata per fornire la possibilità di condividere con altre persone foto e video sudispositivi mobile. 

Snapchat, a seguito del successo riscontrato, è sbarcata in Borsa con un valore di 24 miliardi di dollari all’inizio del 2017, iniziando la sua avventura nel mondo degli investimenti. I guadagni percepiti dall’azienda vengono in maggioranza dai bonus che gli utenti possono comprare e le pubblicità.

Tesla motors

 Uno dei gruppi più importanti al mondo adibiti alla costruzione di automobili è Tesla Motors, essa si concentra soprattutto sulla progettazione e produzione di veicoli elettrici, oltre che alla vendita di componenti aggiuntivi per i veicoli a motore elettrico.

Netflix

 Netflix è una piattaforma di streaming video nata negli Stati Uniti, essa è diventata col passare del tempo una delle società più solide in Borsa sul palcoscenico internazionale. Il sistema di funzionamento della piattaforma è molto semplice e va a sostituire il sistema, ormai passato, di videonoleggio, così che l’utente possa usufruire di vari servizi streaming per guardare film e serie tv in qualsiasi momento.

Nonostante il mercato della piattaforma sia principalmente focalizzato nel territorio degli Stati Uniti, e quindi rivolto a produzioni in lingua inglese, la diffusione di Netflix sul palcoscenico mondiale ha subito soprattutto in america del sud, una crescita sproporzionata.

Starbucks

Il gruppo americano Starbucks è una delle più grandi aziende di caffetteria al mondo e di conseguenza uno dei titoli migliori sulla piazza, Starbucks opera nel settore della torrefazione e produzone di caffè, ma anche in maniera importante in quello dei fast food: ciò porta però alla diffusione di vari concorrenti che provano ad assorbire nella loro catena questa emergente azienda americana.

Twitter

Twitter è uno tra i social network più famosi al mondo, nonostante nel mondo dei social sia molto difficile emergere a causa di molti siti concorrenti tra cui Facebook, Snapchat, ecc… Twitter è comunque riuscito a ritagliarsi uno spazio e diventare uno dei social più apprezzati di sempre. Attualmente le azioni Twitter rappresentano un buon acquisto.

Juventus

La Juventus FC è un club fondato nel 1987 a Torino, è sicuramente una tra le squadre calcistiche italiane più conosciute al mondo, anche per le sue recenti vittorie in ambito internazionale.  Dopo aver deciso di quotarsi in Borsa nel 2001, la Juventus è diventata una delle tre uniche società di calcio  italiane quotate in borsa (assieme infatti a Roma e Lazio). Le azioni del club appartengono al gruppo Exor – società di proprietà della famiglia Agnelli – per il 60%, e in mano al 7,5% in una compagnia libica. Il restante 32,5% è in mano ad altri piccoli azionisti differenti. Ecco un articolo nel caso in cui vogliate sapere qualcosa di più riguardo la Juventus

Nvidia

Nell’ambito del settore delle tecnologie, con un particolare focus all’ambito informatico, Nvidia è una delle aziende più conosciute negli Stati Uniti, essa concentra la sua produzione principalmente sulla progettazione di strumenti informatici e processori  grafici soprattutto nell’ambito del gaming.

Il titolo Nvidia è stato protagonista di buoni risultati negli ultimi anni, con un 2016 concluso con un aumento di fatturato del 38% e con gli utili arrivati al 171%,  cifre a vantaggio sia dell’azienda, sia degli azionisti del gruppo che sono tornati a investire con rinnovato vigore. Con un fatturato di 1,34 miliardi di dollari la sezione più remunerativa di Nvidia è stata inoltre quella dedicata alla creazione di hardware da gaming.

Google

Google è una delle maggiori aziende ad oggi presente sul mercato mondiale. Quando si cita Google sarebbe comunque più corretto parlare di Google Alphabet Inc  per indicare tutti i software legati a Google (Google maps, Youtube, Google play, Android, ecc…). Si pensi che la prima quotazione di Google salì da 85 dollari a 100 in poco più di un ora.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *